Che la festa cominci...

Que la fête commence...

FRANCIA - 1975
Nel 1719, dopo la morte di Luigi XIV, la Francia soffre una complessa crisi. Mentre il governo è nelle mani di Filippo d'Orléans, un Reggente dagli intenti liberali e dalla vita clamorosamente libertina, la crisi economica favorisce gli sforzi del marchese di Pontcallec che, spalleggiato dagli Spagnoli, vorrebbe proclamare una repubblica in Bretagna. Della situazione approfitta l'abate Dubois, ministro e consigliere del Reggente che, nonostante la completa miscredenza, vorrebbe farsi proclamare cardinale. Il Dubois, segretamente finanziato dagli Inglesi, si serve del Pontcallec come cavia. Infatti, per quanto la sua rivoluzione sia una burletta, dopo che è stato catturato e avviato un verso la Louisiana, il losco abate lo fa catturare e giustiziare a Parigi con gli unici tre compagni di congiura. L'aristocrazia ritira dalle banche l'oro al posto delle azioni su cui si basa il sistema Law. L'abate ottiene quanto brama; ma Filippo d'Orléans lo disprezza cordialmente e sogna i futuri capovolgimenti sociali della Francia.
  • Durata: 120'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SATIRICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: romanzo "La fille du regent" di Alexandre Dumas
  • Produzione: MICHELE DE BROCA PER LA FILDEBROC GUEVILLE
  • Distribuzione: CINERIZ (1977)
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy