Che casino ragazzi!

Béru et ces dames

FRANCIA - 1970
L'ispettore Salan e il commissario Beru devono recuperare ad ogni costo una cassa di pericolosi virus rubata ai laboratori Duchemain - diretti da Max Bernal - da alcuni gangster, convinti di essersi impadroniti di una grossa quantità di cocaina. I banditi hanno agito per conto di una certa Vanda, alla quale a sua volta il furto è stato commissionato da Variand, un trafficante di stupefacenti. Salan riuscito a procurarsi della cocaina si accorda con Francis, uno dei ladri, per uno scambio. Quando Variand, però, s'accorge che la cocaina che gli è stata consegnata e, in realtà, soltanto zucchero si rivolge a Bernal, vero colpevole della sostituzione, e lo costringe a rivelargli dove è nascosta la droga. La stessa informazione riesce ad averla Vanda. Giunti per primi sul posto - un deposito in aperta campagna - l'ispettore e il commissario vengono sorpresi da Variand e Vanda. Immobilizzati i due poliziotti all'interno del deposito, e sbarazzatosi di Vanda, Variand dà fuoco al locale; ma l'ispettore e il commissario riescono a trarsi in salvo e ad inseguire il gangster, che muore finendo fuori strada con la propria automobile.
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: FRANSCOPE
  • Produzione: JACQUES ROITFELD
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy