Cartouche

ITALIA, FRANCIA - 1962
Cartouche, un intrepido e stravagante bandito, è costretto, dalla polizia che lo sta cercando, ad abbandonare il suo quartier generale e ad arruolarsi. Viene però catturato dopo aver svaligiato la cassa del reggimento. Riuscito ad evadere, incontra una bella ladra, la zingara Vénus, che diventa la sua compagna e lo aiuta a nascondere il tesoro del reggimento. Entrato a far parte di una banda di modesti borsaioli, Cartouche ne depone il capo Malichot e la trasforma nella più organizzata banda di ladri di Parigi. Malichot, però, si vendica svelando alla polizia il nascondiglio di Cartouche e facendo prigioniera Vénus. Ma il bandito riesce ancora una volta a farla franca e a liberare la sua complice. Durante una esecuzione capitale, alla quale assistono anche il capo della polizia e sua moglie, Cartouche, che si è incapricciato della donna, riesce a farsi concedere un appuntamento. Ma si tratta di un trabocchetto e Cartouche ci starebbe per cadere se Vénus, che lo ama e lo ha perdonato, non riuscisse a metterlo in salvo restando però ferita a morte. Cartouche si rende allora conto di tutto il bene che gli ha sempre voluto la zingara. Alla testa della banda irrompe quindi nella casa del capo della polizia dove si svolge un ballo e dopo aver spogliato tutte le donne dei loro gioielli, ne riveste il corpo ormai senza vita di Vénus. Poi parte verso nuove avventure, ferito nell'animo e con la consapevolezza della sua prossima e tragica fine.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: TOTALSCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: ARIANE SONOR (PARIGI) FRANCO CRISTALDI PER VIDES (ROMA)
  • Distribuzione: TITANUS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy