Carosello del varietà

ITALIA - 1955
Un pittore regala alla propria figliola per il suo diciottesimo compleanno, un apparecchio televisivo. Egli invita poi alla prima visione di uno spettacolo di varietà l'artista Spadaro il quale, tra un numero e l'altro, canta qualche canzone. Lo spettacolo consiste in una serie di brani cinematografici, riproducenti scene, sequenze, sketches tratti da riviste, da numeri di circo, di café chantant: si finge che le cinematografie vengano trasmesse dall'apparecchio televisivo. Si susseguono quindi sullo schermo noti artisti del varietà, della rivista del cinematografo: da Petrolini a Totò da Josephine Baker a Wanda Osiris, da Macario a Rascel, dalla Magnani ai Bonos.

CAST

NOTE

-FILM REALIZZATO CON IL MONTAGGIO DI "PERFORMANCES" TEATRALI E CINEMATOGRAFICHE DI VARI ATTORI FRA I QUALI I FRATELLI BONOS.


-LE SCENE DI RACCORDO SONO INTERPRETATE DA OTTAVIO SPADARO. IL FILM CIRCOLO' POCHISSIMO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy