Carmen di Trastevere

ITALIA - 1962
Carmen di Trastevere
Carmen, moglie di Vincenzo che sta scontando una condanna per furto, avvia una relazione con Antonio. Quando suo marito viene liberato dal carcere, accetta la situazione e continua a utilizzare la donna per le sue losche imprese. Il tentativo di rapinare un trafficante di droga americano, intrapreso grazie all'opera di seduzione di Carmen, fallisce miseramente e Vincenzo muore in un conflitto a fuoco con i rivali. Carmen intanto conosce Luca, un giovane corridore motociclista. Quando il giovanotto ha un incidente in gara, la ragazza lo soccorre pietosamente. Antonio, non sopportando questo tradimento, uccide Carmen.
  • Altri titoli:
    Carmen 63
  • Durata: 94'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: ispirato alla "Carmen" di Prosper Mérimée
  • Produzione: GLOBE INTERNATIONAL FILM, CARMINE GALLONE (ROMA) LES FILMS MARCEAU COCINOR (PARIGI)
  • Distribuzione: GLOBE INTERNATIONAL FILM
  • Vietato 14

NOTE

- REVISIONE MINISTERO: NOVEMBRE 1998.

- PRESENTATO ALLA 66. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2009) NELLA SEZIONE "QUESTI FANTASMI 2".

CRITICA

"Trasferire all'epoca attuale la drammatica storia della sigaraia di Madrid (...) non è impresa solo di oggi. Non sono bastate dunque le varie edizioni cinematografiche né tantomeno la trasposizione di Bizet per indurre a tralasciare di creare un'ennesima Carmen artificiosa e falsa (...). E allora che dire? Non solo che Carmen c'entra solo di nome, ma che il film è sbagliato e che la donna vi appare come un povero essere umiliato al livello di esca e di merce di scambio". (Anonimo, "Cineforum", 22, 1962).

"Rozzo racconto dialettale, che sfrutta pretestuosamente un titolo illustre e si avvilisce in un dozzinale esercizio di mediocre cinema. Assai modesta è la realizzazione". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 53, 1963).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy