Capriccio all'italiana

ITALIA - 1967
Il mostro della domenica - Un anziano signore si vendica di alcuni capelloni rapandoli a zero. Questi ultimi, vergognandosi di mostrarsi così, si rifugiano in una capanna fuori mano.

Perché? - Un automobilista, istigato dalla sua compagna, percuote duramente un utente della strada.

Che cosa sono le nuvole? - Al termine di una rappresentazione dell'Otello in un teatrino di marionette il pubblico sale sul palco e ne distrugge due. Le marionette finiscono gettate in una discarica e una di loro, guardando il cielo, dimentica il luogo in cui si trova.

Viaggio di lavoro - Una regina, nel corso di un viaggio all'estero, legge per sbaglio un discorso destinato ad un altro Paese, urtando profondamente la suscettibilità dei membri del governo locale. La folla tenta di linciarla.

La bambinaia - Un'istitutrice, ritenendo diseducativa per i ragazzi la lettura di fumetti come Diabolik e Satanik, racconta loro alcune favole di Perrault. Ma i particolari sono così impressionanti che i bambini si impauriscono e cominciano a piangere.

La gelosa - Una donna gelosa del marito lo tormenta continuamente e lo segue armata di pistola. Gli spara contro tutto il caricatore vedendolo entrare in un appartamento. L'uomo esce in mutande ma solo perché stava provando un abito dal sarto.
  • Episodi: Il mostro della domenica - Perché? - Che cosa sono le nuvole? - Viaggio di lavoro - La bambinaia - La gelosa
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, FILM A EPISODI
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: DINO DE LAURENTIIS CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM - DOMOVIDEO, RICORDI VIDEO, BMG VIDEO

NOTE

- FILM IN 6 EPISODI.

-L'EPISODIO "VIAGGIO DI LAVORO" E' STATO DIRETTO NEL 1966 DA FRANCO ROSSI PER ESSERE INSERITO NEL FILM "LE STREGHE". NEI TITOLI RISULTA INVECE FIRMATO DA PINO ZAC CHE IN REALTA' E' AUTORE SOLO DLLE ANIMAZIONI INIZIALI.

CRITICA

"E' un film trascurabile, ma potrà assumere valore storico: è il canto del cigno di Totò. (...) "Perché" (...) sciupa senza fantasia uno spunto interessante. in "Che cosa sono le nuvole?" il simbolismo può risultare greve (...) ma Pasolini sa sottintendere a tutto il clima magico della fiaba adulta. In "Viaggio di lavoro" Silvana Mangano mima il ruolo di una regina (e) ne "La bambinaia" di fa degustare il personaggio insolito di un'istitutrice. (...) Senza storia
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy