Capri - Revolution

ITALIA, FRANCIA - 2018
1914. L'Italia sta per entrare in guerra. Una comune di nordeuropei ha trovato a Capri il luogo ideale per la propria ricerca nella vita e nell'arte. Ma l'isola ha una sua propria e forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia il cui nome è Lucia. Il film narra l'incontro tra Lucia, la comune guidata da Seybu e il giovane medico del paese. E narra di un'isola unica al mondo, la montagna dolomitica precipitata nelle acque del Mediterraneo che all'inizio del Novecento ha attratto come un magnete chiunque fosse spinto da ideali di libertà e di progresso, come i russi che Maxsim Gorkij, esule a Capri, preparava alla rivoluzione.

CAST

NOTE

- SI È AGGIUDICATO IL PREMIO SIAE ALLA 75. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2018).

CRITICA

"(...). Chiusura della trilogia di Martone sulla storia d'Italia, con un film di formazione, nel quale interagiscono tre personaggi (anche un guru e un medico socialista) in cerca di un posto nel mondo. Affidandosi alla bravura della strepitosa Marianna Fontana". (Maurizio Acerbi, 'il Giornale', 20 dicembre 2018)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy