Capo d'accusa: uxoricido

Teufel in Seide

GERMANIA - 1956
Thomas Ritter, giovane musicista, s'innamora di Melania, una ricca vedova. Il matrimonio però non è felice, perchè Melania è egoista e estremamente gelosa. Thomas, benché abbia un importante incarico in una casa editrice musicale di proprietà della moglie, si sente profondamente amareggiato. Un giorno assume come sua segretaria una giovane ragazza, Sabine, provocando la gelosia della moglie. Lei vorrebbe che il marito la licenziasse, ma Thomas si rifiuta di compiacerla. Per esercitare una pressione morale sul marito, Melania finge di volersi uccidere; ma Thomas, non solo non le crede, ma la sfida a compiere il gesto. Melania però si uccide realmente ingerendo una potente dose di sonnifero. Accusato dal legale di Melania di averla uccisa, Thomas viene arrestato. Ma non essendovi prove della sua colpa, viene alla fine assolto.
  • Durata: 108'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: romanzo "Der Teufel nebenan" di Gina Kaus
  • Produzione: GLOBE
  • Distribuzione: FONO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy