Capitan sciabola e il diamante magico

Captain Sabertooth and the Magic Diamond

NORVEGIA - 2019
2,5/5
Capitan sciabola e il diamante magico
Il perfido principe della jungla Mago Kahn ha finalmente ottenuto il diamante magico che, secondo la leggenda, è in grado di esaudire ogni desiderio quando viene esposto alla luce della luna piena. La gioia però dura poco: Marco, un ragazzino sveglio, orfano e senzatetto, riesce a rubare il diamante allo scopo di concedersi finalmente un buon pasto caldo. Intanto, Pinky, il più giovane pirata mai esistito, si gode giorni tranquilli insieme alla sua amica Veronica che, al contrario, sogna di vivere avventurose esperienze. L'occasione arriva inaspettatamente quando Capitan Sciabola, uno dei più grandi pirati dei Sette Mari, irrompe nella vita dei ragazzi per portarli con sé alla ricerca del diamante tanto bramato. Ognuno di loro ha una ragione diversa per volersene impossessare. Comincia così una corsa ricca di colpi di scena per mettere le mani sul prezioso diamante magico.
  • Durata: 81'
  • Colore: C
  • Genere: ANIMAZIONE, AVVENTURA
  • Produzione: EIRIK SMIDESANG SLÅEN, HEIDI PALM SANDBERG, OVE HEIBORG PER QVISTEN ANIMATION
  • Distribuzione: VISION DISTRIBUTION (2021)
  • Data uscita 5 Agosto 2021

TRAILER

RECENSIONE

di Claudia Chieppa

Avventure, risate e amicizia sono gli ingredienti principali del film d’animazione norvegese Capitan Sciabola e il diamante magico, di Marit Moum Aune e Rasmus A. Sivertsen. Presentato in anteprima per gli Elements +6 di #Giffoni50Plus, sarà disponibile nelle sale cinematografiche italiane dal 5 agosto.

In un’ambientazione che ricorda L’isola del tesoro di Stevenson, il perfido Mago Kahn cerca di impossessarsi di un diamante magico che, secondo la leggenda, è in grado di esaudire qualsiasi desiderio. Kahn tuttavia non è l’unico a cercare il diamante. Anche Capitan Sciabola, uno dei più grandi pirati dei Sette Mari, è alla ricerca del prezioso oggetto e pensa che il giovane mozzo Pinky, sappia dove si trovi.

Realizzato da uno dei più importanti studi d’animazione del Nord Europa, la QVisten Animation, e ispirato all’amatissimo personaggio creato dallo scrittore norvegese Terje Formoe, il cartone ha riscosso un grande successo in patria ed è stato insignito del Public Choice Award agli Amanda Awards 2020, gli Oscar norvegesi.

© QvistenAnimation

Il film, basato sul classico topos letterario della caccia al tesoro dei pirati, cerca di innovare il genere inserendo nella caratterizzazione dei personaggi alcuni elementi di contemporaneità; è così che compaiono nella ciurma di Capitan Sciabola dei pirati vagamente hipster, una cattiva dalle labbra rifatte e i leggins leopardati e un cuoco che serve intrugli a base di topi e insetti, lamentandosi di chi non è in grado di apprezzare la sua “alta cucina”.

L’originalità del cartone – e l’elemento che conferisce un taglio comico alla vicenda – è proprio questo contrasto tra l’ambientazione ai tempi dei bucanieri e i continui riferimenti all’attualità. Il che, unito ad una grafica estremamente curata e accattivante, lo rende un cartone sui pirati in chiave contemporanea. Tutto ciò non riesce però a compensare una trama piuttosto piatta e la poca profondità di alcuni personaggi, alcuni dei quali anche essenziali ai fini della storia.

NOTE

- ANIMAZIONE: QVISTEN ANIMATION.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy