Caccia all'uomo

ITALIA - 1961
Caccia all'uomo
In Sicilia il commissario Nardelli conduce le indagini a carico del bandito Mazzarò, reo dell'uccisione di un notaio e, successivamente, del rapimento di una bambina. Chiave dell'organizzazione criminale è una giovane donna, Maria, che è l'amante di un barone locale e, nel contempo, del bandito ricercato. L'arrivo del cane Dox conferisce una svolta alle indagini. Scoperto il covo del fuorilegge, Dox libera la bimba rapita e cattura Mazzarò, dopo che Maria è miseramente precipitata in un burrone. Decorato di medaglia, Dox è trasferito a Roma, dove ancora collabora con il commissario Nardelli in una successiva inchiesta relativa all'assassinio di una indossatrice ed al traffico di stupefacenti. Anche in questa occasione spetta al bravo cane catturare il responsabile, tale Schultz, e meritare una seconda medaglia.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION
  • Produzione: MARIO CECCHI GORI PER FAIR FILM
  • Distribuzione: PARAMOUNT

NOTE

- DISTRIBUITO IN UN PRIMO TEMPO CON IL TITOLO "DOX, CACCIA ALL'UOMO".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy