Bugie, baci, bambole & bastardi

Hurlyburly

USA - 1998
Bugie, baci, bambole & bastardi
Sullo sfondo della Los Angeles di fine millennio, si muovono Eddie, Mickey e Phil. Sono amici e lavorano nell'industria dello spettacolo. Eddie fa il direttore di cast, nel cinema ma anche nella televisione; Mickey, insieme a lui, tiene i rapporti con i produttori; Phil, un attore, attualmente senza lavoro, è disperato, e cerca di diventare una persona brava e seria, vorrebbe avere un figlio insieme alla moglie Susy che lui trascura troppo. Una sera a casa di Eddie viene invitata Bonnie, una prostituta che poi va via con Phil. Ma lungo la strada Phil apre lo sportello della macchina e la butta fuori. Phil fa sapere che Susy lo vuole cacciare di casa. Eddie riprende ad uscire con Darlene, con la quale litiga in continuazione. Poi arriva la notizia che Phil si è suicidato con la macchina. Tempo dopo, Eddie riceve a casa una lettera di Phil, che spiega i motivi del suicidio. Eddie vuole decifrarla meglio e litiga con Mickey che lo lascia. Rimasto solo, Eddie si tuffa in piscina. Poi torna Donna, una ragazza senza dimora che lui aveva ospitato. Eddie si sfoga con lei e racconta il funerale di Phil. Poi Donna si addormenta.
  • Durata: 122'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA/A COLORI
  • Tratto da: testo teatrale "Hurlyburly" di David Rabe
  • Produzione: ANTHONY DRAZAN, RICHARD N. GLADSTEIN, DAVID HAMBURGER PER CAROL DRIVE PROD.
  • Distribuzione: MEDUSA FILM/TICHENOR - MEDUSA VIDEO

NOTE

- REVISIONE MINISTERO MARZO 1999
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy