Blood Story

Storia di sangue

ITALIA - 1972
Blood Story
USA, anni '30. La gang capeggiata da Sam, dopo aver organizzato una rapina, sfumata per ragioni futili, si rifugia in un villaggio abbandonato, dove anche la banda di Louis attende il capo, finora sconosciuto, che si è deciso a guidare personalmente i suoi accoliti. Dopo alcuni lievi scontri le gang preferiscono allearsi. Nel villaggio giunge poi il pastore French in compagnia della moglie Dorothy. Il reverendo viene ritenuto da Louis l'atteso capo. In effetti, French avalla col suo comportamento tale supposizione. Finge di cercare un tesoro nascosto nel cimitero, mentre in realtà insegue suo fratello Teddy, uno dei banditi, per convertirlo a una vita dignitosa. Inoltre trova il modo per avvisare la polizia, la quale raggiunge e stermina i banditi. Dorothy, innamoratasi di Teddy, fugge con lui. Viene però raggiunta e ripresa dal marito, che nel frattempo ha dovuto dimostrare alla polizia di non essere un bandito.
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: EXPERTISE
  • Distribuzione: REGIONALE

CRITICA

La vicenda è stata narrata in modo assai approssimativo, tale da rendere confusi e sciatti sia i personaggi che le loro azioni, alternandosi tra la noia e il ridicolo. Così il film, privo di una struttura chiara e logica, non si presta ovviamente a essere considerato nel suo assunto, ma soltanto nelle sue sporadiche azioni di violenza e di criminalità, proprie peraltro del genere e contenute per via della loro convenzionalità. ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 74).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy