Bianchi cavalli d'Agosto

ITALIA - 1975
Bianchi cavalli d'Agosto
La famiglia Kinsburg, residente a Richmond (Virginia) è composta dai coniugi Nicolas e Lea più il figlioletto Barny. Nell'estate del 1974 si recano per una vacanza a Pugnochiuso nel Gargano accompagnati dal fido cane Clipper. Questo e il piccolo inserviente dell'albergo, Pasqualino, sono in definitiva la sola compagnia dell'americanino poiché i genitori da tempo sono spiritualmente distanti e lo trascurano. Al gruppetto si aggiunge il giovane giornalista Aldo che dopo una scappata del signor Kinsburg a Pompei, viene dallo stesso trovato nella camera della moglie. L'infedeltà non sorprende Nicolas già abituato alle scappatelle di Lea, ma lo induce a recarsi prima a Roma e poi a Venezia. Ancor più rattristato, Barny rischia la vita con Pasqualino calandosi in una cassapanca alla ricerca del tesoro del cap. Malek e viene salvato dalla trappola da Aldo accorso al richiamo di Clipper. Un'altra volta, però il bambino cade da una scogliera e si ferisce gravemente. L'incidente riunisce finalmente i coniugi americani.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: RUSCONI
  • Distribuzione: CIC
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy