Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills

Beverly Hills Cop

USA - 1984
Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills
Alex Foley è un poliziotto di Detroit, tanto capace e intraprendente quanto poco incline alla disciplina. Un giorno viene a trovarlo un amico, Mikey, appena scarcerato. L'incontro è l'occasione per una rimpatriata per i due vecchi compagni di bravate giovanili, ma la contentezza dura poco, in quanto Mikey viene ucciso da due killer che, prima, hanno messo fuori combattimento Foley. Nonostante il suo capo lo diffidi da indagare sulla morte dell'amico, Foley non si cura delle minacce e, con la scusa di mettersi in ferie, inizia a seguire una pista che lo porta a Beverly Hills, il ricco quartiere di Los Angeles dove l'amico, appena uscito di prigione, aveva trovato un lavoro grazie ad un'amica comune. Foley trova subito la strada giusta arrivando a scoprire i loschi traffici di un ricchissimo uomo d'affari. Gli ostacoli maggiori gli vengono creati dai suoi colleghi poliziotti di Beverly Hills, impeccabili ed individualistici. Dopo molte peripezie, e dopo aver "conquistato" con la sua simpatia i suoi nuovi "colleghi", Foley smaschera il colpevole dei traffici illeciti e della morte di Mikey.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: NORMALE TECHNICOLOR
  • Tratto da: basato sui personaggi ideati da Danilo Bach e Daniel Petrie jr.
  • Produzione: PARAMOUNT PICTURES
  • Distribuzione: U.I.P. (1985) - DVD PARAMOUNT (2002)

CRITICA

"Clamoroso successo di Eddie Murphy, il comico nero dalla risata contagiosa e dalla parlantina sciolta. Tutto nella norma ma non manca il divertimento". ("Magazine tv").

"La regia di Martin Brest è svelta e nulla concede a cadute di tono e di ritmo, ben seguendo e controllando la comicità di Murphy che, per irrefrenabile che sia non esce mai dalle righe del pentagramma interpretativo". ("Segnalazioni cinematografiche, vol.99, 1985").

"Al servizio di Eddie Murphy, Arlecchino di Harlem, una commedia che mescola l'azione violenta con la farsa brillante e comica, aggiornata al catastrofismo demenziale oggi in voga. Piuttosto godibile". (Laura e Morando Morandini, "Telesette")
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy