Bentornato picchiatello

Hardly Working

USA - 1980
Bentornato picchiatello
Bow Hooper, clown in un piccolo circo, perde improvvisamente il lavoro, e non per colpa sua. Sua sorella, Claire, decide di ospitarlo in casa propria, malgrado l'ostilità del marito, che disprezza il cognato e la sua professione. Trovato un impiego come aiutante in una stazione di servizio Bow conosce, al suo primo giorno di lavoro, una giovane vedova, Millie, su cui fa colpo nonostante i molti danni che egli, maldestro com'è, procura alla sua auto. Proprio per questo anzi, egli viene subito licenziato. Sempre a causa della sua goffaggine perde anche tutte le successive occupazioni che la premurosa Claire gli procura. Mentre intanto, egli frequenta Millie, che è ormai pazzamente innamorata di lui, il cognato gli offre un'ultima possibilità: entrare come impiegato in prova nell'ufficio postale di Frank Loukazi, padre di Millie. Per quanto abbia sempre in cuore il circo, Bow accetta e, dopo un avvio poco promettente, diventa un impiegato modello, tanto da superare brillantemente l'esame di idoneità. Dopo averlo osteggiato, tanto piu' da quando ha scoperto la relazione fra lui e Millie, Frank muta del tutto atteggiamento, mostrandosi lieto, ora, di averlo come futuro genero. Ma è Bow, adesso, a non poterne piu' e con un colpo di testa - va in giro a distribuire la posta vestito da clown - rompe definitivamente i ponti con Frank e con il suo ufficio. La sua insolita esibizione, pero', riscuote un tale successo, che l'"Accademia dei clowns" lo convoca immediatamente. La gioia di tornare alla sua vera vita è per Bow tanto maggiore, in quanto anche Millie, dopo una fase di incertezze, è disposta a diventare moglie di un clown.
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Produzione: JGO KANTOR E JAMES J MCNAMARA PER LA ORION
  • Distribuzione: FILM 2 MEDUSA CIN
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy