Bello come un arcangelo

ITALIA - 1974
Bello come un arcangelo
Gaetano Avallone, un rappresentante di commercio oltremodo fiero della sua virilità, conquista la sedicenne Marian e la figlia dell'avvocato e vedovo Totonno Fortis Pantaleo. Per poter continuare a frequentarla, si finge amico d'infanzia del padre, il quale - afflitto da una madre decrepita, malata, ma che non si decide a morire - è lieto d'ospitarlo in casa propria, poiché spera che egli lo liberi dall'insopportabile vecchia. Mentre non solo Mariangela che ha promesso di sposarlo, ma anche una procace servetta e l'avida sorella di Totonno, lo costringono a un estenuante "tour de force" sessuale. Gaetano tenta più volte ma invano di liberare Totonno dalla madre. Quando finalmente, la vecchia muore in una impensata circostanza, Mariangela, che un fidanzato l'ha già, licenzia lo sbigottito Gaetano, cui non resta che consolarsi con la sorella di Totonno.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: PAC
  • Distribuzione: PAC
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy