Bellezze sulla spiaggia

ITALIA - 1961
La donna è la causa di ogni disturbo psichico: questa è la tesi sostenuta dal prof. De Matteis che dirige un'elegante e moderna clinica poco distante da una spiaggia balneare. E per dimostrare la fondatezza della sua asserzione, concede improvvisamente ai suoi pazienti tre giorni di libertà per poterne controllare le reazioni. I ricoverati messi in libera uscita sono l'ingegner Barbetti, un tipico "dongiovanni" latino che approfitta subito della libertà per mettersi alla caccia di belle donne; Franco, un giovane erede di una colossale fortuna, che in realtà si è finto malato solo per corteggiare un'infermiera, ma che una volta uscito dalla clinica dimentica l'infermiera per riconciliarsi con la fidanzata; Walter, un timido in amore che riuscirà però a sposare la bella ragazza di cui è innamoratissimo; ed infine Carlo, un maniaco che crede di essere un agente dell'FBI e che approfitta subito della libertà concessagli per mettersi alla caccia di un fantomatico agente segreto d'oltre cortina che alla fine crederà di aver identificato in un ... finto gorilla. Si giunge così alla fine dei tre giorni e quindi dell'esperimento del prof. De Matteis. Il quale, però, non potrà trarre le sue conclusioni, perché, se i suoi clienti sono guariti, ora è lui ad essere completamente impazzito e costretto quindi a farsi ricoverare in una casa di cura.
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: racconto di Tito Carpi, Fabio Dipas e Carlo Moscovini
  • Produzione: M G
  • Distribuzione: FILMAR
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy