Beetlejuice - Spiritello porcello

Beetle Juice

USA - 1988
Beetlejuice - Spiritello porcello
Adam e Barbara Maitland sono due giovani sposi di Winter River, una cittadina del Connecticut. Hanno un'accogliente casa con giardino e le loro giornate trascorrono serene finché un banale incidente d'auto non li sbalza d'improvviso in un curioso "al di là". Si trovano ancora nella loro casa, ma la loro esistenza è comicamente incorporea. Marito e moglie ritengono comunque di poter riprendere in qualche modo le abitudini di prima, fino a che Charles e Delia Deetz - una sofisticata coppia di New York alla ricerca di tranquillità - decidono di trasferirsi a Winter River con la figlia Lydia. Ignari della presenza dei due "fantasmi", ne acquistano la casa e la trasformano - nella struttura e nell'arredo - secondo i loro gusti e una moda astratta e impersonale. Adam e Barbara, disturbati da tutto questo, sono costretti a rifugiarsi in soffitta. I due fantasmi architettano di spaventare i Deetz e costringerli a lasciare la casa, ricorrendo anche al malvagio Beetlejuice, specialista in magia spettrale. Ma i Deetz intravedono nelle azioni provocate dai tre "fantasmi" un'occasione d'insperata fortuna economica da sfruttare, e si apprestano a trasformare la pacifica casa dei Maitland in una specie di "parco di divertimenti ultraterreni". La loro venale iniziativa provoca però un indiavolato scatenamento di forze terrene e ultraterrene, che va oltre ogni possibile previsione.
  • Altri titoli:
    Beetlejuice
    The Maitlands
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: FANTASY
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION, TECHNICOLOR
  • Produzione: GEFFEN PICTURES, WARNER BROS. PICTURES
  • Distribuzione: WARNER BROS. ITALIA - WARNER HOME VIDEO (MINI SCUDI) - BLU-RAY: WARNER BROS. HOME ENTERTAINMENT (2012)

NOTE

- OSCAR 1988 PER IL MIGLIOR TRUCCO (VE NEILL, STEVE LAPORTE, ROBERT SHORT).

- IL FILM E' COSTATO 13 MILIONI DI DOLLARI PER 10 SETTIMANE DI LAVORAZIONE TRA LOS ANGELES E IL VERMONT.

CRITICA

"Uno dei più divertenti e spiritosi film del filone dei fantasmi, fiorito a Hollywood a cavallo tra gli '80 e i '90. E' un cocktail riuscito di effetti speciali, trovate comiche da 'cartone', espressionismo e arte pop." (Laura e Morando Morandini, 'Telesette').

"Grande successo negli Stati Uniti, il film ha avuto meno fortuna in Europa. E infatti soltanto gli americani possono trovare esilarante una sciocchezza del genere, che offre un paio di trovate divertenti e un'infinità di materiale di scarto." (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy