Ballata macabra

Burnt Offerings

GRAN BRETAGNA - 1976
Ballata macabra
In cerca di una casa di campagna in cui passare l'estate, Ben Rolfe e la sua famiglia - la moglie Marion, il figlio dodicenne David, e una zia del ragazzo, Elisabeth - incappano in una splendida villa con piscina, immersa nel verde di un grande parco. Le sole condizioni che, in cambio di un fitto eccezionalmente modesto, i loro proprietari pongono ai Rolfe, solo che gli ospiti abbiano cura della villa e di una ottantacinquenne signora - la madre dei padroni di casa - che vive solitaria in una stanza all'ultimo piano. Agli occhi di Ben, la vantaggiosa offerta cela qualche inganno: di parere opposto è Marion, cui quella insperata fortuna promette tre mesi di sogno. I Rolfe si trasferiscono, dunque, nella villa. Mentre Marion, però, che ne è sempre più innamorata, vi si dedica anima e corpo (quanto alla vecchia proprietaria, non le riuscirà mai di vederla), Ben si convince - dopo una serie di avvenimenti inspiegabili, resi più terrificanti dal ritorno di certi suoi incubi infantili - che la sua diffidenza era giustificata. Scampato David alla morte, in circostanze misteriose, per asfissia; deceduta Elisabeth; Ben convince finalmente Marion a tornare in città. Ma la casa non glielo consente: moriranno perciò tutti e tre, poiché è il sacrificio di vite umane quel che consente alla villa di conservare intatta la sua bellezza.
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Tratto da: romanzo di Robert Marasco
  • Produzione: PEA
  • Distribuzione: TITANUS

NOTE

- REVISIONE MINSITERO NOVEMBRE 1998

- SPECIALE PER LA TV
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy