Avanti c'è posto...

ITALIA - 1942
Su un filobus affollato, la cameriera Rosella viene derubata del denaro che le era stato dato dalla padrona per pagare l'affitto. Smarrita, viene presa sotto la sua protezione da Cesare, il bigliettaio, che l'aiuta a trovare un nuovo alloggio e un nuovo lavoro. Cesare si innamora di Rosella che, però, è attratta dall'amico di questi Bruno. Per lei i due amici litigano.

CAST

NOTE

- FILM GIRATO A CINECITTA'.

CRITICA

"(...) Aldo Fabrizi ha fatto un ottimo ingresso nel cinema con questo film (...), che si raccomanda per altre qualità. L'unione di due sceneggiatori d'avanguardia e di un vecchio direttore artistico come Bonnard ha dato un frutto piccolo ma saporoso (...)". (Volpone [Pietro Bianchi], "Bertoldo", 2/10/1942)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy