Assassino di fiducia

The Green Man

GRAN BRETAGNA - 1956
Assassino di fiducia
Il signor Hawkins, dai modi eleganti e dall'aspetto insospettabile, in realtà è un killer apprezzato per la diligenza con cui compie delitti su commissione. Il suo obiettivo è quello di uccidere sir Gregory Upshott sorprendendolo in un piccolo albergo in riva al mare dove sta per trascorrere un week-end con la sua giovane amante. Hawkins è riuscito a ottenere questa e altre preziose informazioni dalla segretaria del Lord, che corteggia da tempo. La donna però scopre per caso la verità e cerca, senza successo, di fermare Hawkins mentre il killer, per evitare che lei rovini i suoi piani, ordina a un suo complice di ucciderla. L'assassinio sembra essere avvenuto e il cadavere viene nascosto nel pianoforte di una villetta vicina al piccolo albergo. La segretaria, però, non è morta, è rimasta soltanto ferita e riesce a fuggire dalla sua prigione e ad avvertire la polizia. Intanto William, un venditore di elettrodomestici che si è introdotto per caso nella villetta, trova le tracce di sangue e insieme ad Ann, la proprietaria di casa, comincia ad indagare ed arriva alla pensione. Sotto quale nome si nasconderà sir Upshott?
  • Durata: 82'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, GIALLO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: testo teatrale "Meet a Body" di Sidney Gilliat e Frank Launder
  • Produzione: BRITISH LION FILM CORPORATION, GRENADIER FILMS LTD.
  • Distribuzione: GLOBE

CRITICA

"Il film è costruito con garbato umorismo, che non aleggia soltanto sulla gialla vicenda, ma investe anche costumi ed abitudini anglo-sassoni. Il filo narrativo è piuttosto esile, e il ritmo non ha sempre la vivacità ed il mordente, che le situazioni richiederebbero. Regia attenta; interpretazione molto accurata." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 42, 1957)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy