Assassinio sull'Orient Express

Murder on the Orient Express

GRAN BRETAGNA - 1974
Nel 1930 a Long Island viene rapita la piccola Daisy e, una volta pagato il riscatto, viene trovata morta. La madre, Sonia Armstrong, in stato interessante, muore per il gran dispiacere; il padre si uccide e anche una giovane domestica, ingiustamente sospettata di complicità con i rapitori, si suicida. L'assassino, individuato e catturato, viene processato e condannato a morte: è certo, però, che si tratta di un sicario e non del mandante che rimane impunito. Cinque anni dopo, il latitante Cassetti, nascosto dietro la maschera di un uomo danaroso e rispettabile di nome Ratchett, viaggia sull'Orient Express diretto a Calais. Sullo stesso convoglio viaggiano molte persone, tra cui il signor Bianchi, direttore della Compagnia "Vagoni Letto", ed Hercule Poirot, il famoso investigatore privato belga. Quando Cassetti viene trovato morto, Poirot, su incarico di Bianchi, si mette al lavoro e scopre che tra viaggiatori e inservienti vi sono persone tutt'altro che insospettabili...

CAST

NOTE

- OSCAR 1974 A INGRID BERGMAN COME PER MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA. ALTRE NOMINATIONS: MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA, FOTOGRAFIA, COSTUMI, COLONNA SONORA E SCENEGGIATURA NON ORIGINALE.

CRITICA

"Da uno dei più celebri romanzi di Agatha Cristie, il film che ha riportato in auge il filone indagine di lusso con attori famosi". Realizzato senza economia, il film è elegante e in grado di riservare qualche sorpresa. Finney è un Poirot da incorniciare". (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv').

"Quando una sceneggiatura può contare sul nome (e la penna) di Agatha Cristie, il risultato finale non può essere che buono. Si conferma la tenuta spettacolare dei romanzi della scrittrice inglese". ('Famiglia tv').

"Giallo deduttivo geometrico di Agatha Cristie con un bravissimo Finney Poirot che risolve l'enigma tra un "cast" di tutte "star". Messo in scena con elegante ironia a una raffinata bravura". (Laura e Morando Morandini, 'Telesette')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy