Assalto finale

A Time for Killing

USA - 1967
Mentre la guerra di secessione sta per finire, un gruppo di prigionieri sudisti, rinchiusi in un Forte comandato dal Maggiore Tom Wolcott, decide di fuggire. Gli uomini, guidati dal capitano Dorrit Bentley, riescono nel tentativo e durante la fuga si imbattono in un convoglio nordista di cui fa parte anche Emily, la fidanzata di Wolcott. Uccisi tutti gli uomini, i sudisti si impadroniscono delle armi, dei cavalli e prendono prigioniera la ragazza. Ormai cieco nella sua violenta e inutile battaglia, Bentley continua la sua fuga nascondendo ai compagni che la guerra in realtà è finita. Nella battaglia finale tra Bentley e il Maggiore Wolcott, giunto a liberare la sua fidanzata, sarà il nordista ad avere la meglio.

CAST

NOTE

L'ATTORE HARRISON FORD E' ACCREDITATO COME HARRISON J. FORD.

CRITICA

"Il classico impianto western è vivificato in questo film da qualche risvolto psicologico che avrebbe però preteso un maggior approfondimento dei personaggi, interpretati inoltre secondo il consueto cliché. Assai suggestive alcune riprese esterne per la bellezza naturale di certe caratteristiche località americane." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 63, 1968)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy