Anima perversa

ITALIA - 1913
L'armatore Nick Watson, in crisi finanziaria a causa delle folli spese indotte dall'amante Leona, si suicida quando apprende che il suo ultimo vascello, il "Florida", è colato a picco. Prima di morire l'uomo affida al fratello Tom la figlia Mary. Ma questa, sconvolta dalla morte del padre, viene rinchiusa in un manicomio. Leona decide allora di prendere il posto della giovane.

CAST

NOTE

- LUNGHEZZA FILM: 1120/1550 METRI (TRE PARTI)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy