Ancora tu!

You Again

USA - 2010
Ancora tu!
Marni, una giovane esperta di Pubbliche Relazioni, torna nella sua città natale per partecipare alle nozze di suo fratello maggiore. Tuttavia, l'evento per lei non è dei più piacevoli poiché la futura cognata altri non è che Joanna, sua acerrima rivale ai tempi del liceo. Apparentemente Joanna sembra aver dimenticato le problematiche vicende del passato, ma con il passare dei giorni gli antichi rancori non tarderanno a emergere. E, imprevedibilmente, a sfoderare le unghie saranno anche Gail, la madre di Marni, e Ramona, la zia di Joanna, anche loro ex-compagne di scuola non proprio in buoni rapporti...
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANAVISION GENESIS HD CAMERA, VIDEO HDTV, 2K/HDCAM SR STAMPATO A 35 MM /D-CINEMA (1:2.35) - DE LUXE, TECHNICOLOR
  • Produzione: ANDY FICKMAN, JOHN J. STRAUSS, ERIC TANNENBAUM E BETSY SULLENGER PER OOPS DOUGHNUTS PRODUCTIONS, TOUCHSTONE PICTURES
  • Distribuzione: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES, ITALIA (2011)
  • Data uscita 8 Luglio 2011

TRAILER

CRITICA

"Per chi (...) crede che estate faccia rima con commedia, ecco quella di Andy Fickman, 'Ancora tu' in cui una donna di successo torna a casa per il matrimonio di suo fratello. (...) Tornano così a galla vecchi, comici rancori e antiche gelosie." (Alessandra De Luca, 'Avvenire', 6 luglio 2011)

"Un film giocato tutto al femminile dove, però, l'ultima parola ce l'hanno i maschi. Sgombriamo il campo dal legittimo dubbio: non si tratta di una pellicola di fantascienza ma dell'ultima commedia made in Disney, con tutto quel che ne consegue sul discorso della favola prestata alla realtà. 'Ancora tu!' approda nelle sale in pieno tempo di bagnasciuga, quando la nostra capacità di giudizio entra, giocoforza, in quel limbo che ci fa diventare più propensi a vedere il buono (o, in questo caso, il salvabile) di un lungometraggio la cui giusta collocazione era in una seconda serata televisiva. (...) Certo che se avessero scelto una protagonista diversa forse il risultato sarebbe stato almeno accettabile perché la deludente Kristen Bell (quella della serie televisiva 'Veronica Mars'), nei panni della PR di successo Marni, è capace solo di suscitare grandi sbadigli, senza provocare mai l'ombra di una pur sommessa risata; il che è una tragedia, trattandosi di una commedia. (...) In questo duplice «duello» al femminile, sono le due attrici senior a fare la parte delle leonesse, gareggiando tra loro senza curarsi dell'età, esibendo fiere le chilometriche gambe, sfoderando un fascino che non è sfiorito. Un po' di pepe per meglio digerire un finale zuccherino come da tradizione." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale', 8 luglio 2011)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy