Anche nel west c'era una volta Dio

ITALIA - 1968
Bob Ford, alloggiato nella taverna di zio Pink, sapendosi braccato dagli uomini del bandito Butch, nasconde nel soffitto della sua stanza la mappa di un tesoro. Quando i banditi sopraggiungono, incendiano la locanda, esasperati per non aver trovato quel che cercavano (Bob, nel frattempo, è morto nel tentativo di nascondersi). Il piccolo Tommy, che conosce il nascondiglio della mappa, cerca di recuperarla, ma rischia di morire anche lui tra le fiamme. Uno sconosciuto lo salva e si prende la pianta, rassicurando il piccolo sulle sue intenzioni. Per un compenso di cinquemila dollari, il forestiero convince Chasquito, la miglior guida dello Stato, a condurlo al di là della Sierra Blanca. Con lui si mettono in marcia anche Tommy, zio Pink e il messicano Ceralbo, con un gruppetto di fedeli. Durante il viaggio lo sconosciuto rivela di essere un prete, alla ricerca degli ori rubati nella sua Missione. Trovato il tesoro, Chasquito, che ha finto di accordarsi per la sua spartizione, sia con Butch che con Ceralbo, riesce a giocarli entrambi. Padre Jordan, recuperati i preziosi, affida a Chasquito il piccolo Tommy, rimasto solo al mondo per la morte dello zio Pink avvenuta in un conflitto a fuoco con Ceralbo.

CAST

CRITICA

"E' una vicenda puerile diretta e interpretata in modo scadente".(Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy