Amo mia moglie

I Love My Wife

USA - 1971
Amo mia moglie
Richard è un giovane e promettente chirurgo cui piacciono molto le donne. Sebbene ammogliato con Judy - una mite, grassoccia donna di casa che gli ha dato due figli - intreccia una relazione sentimentale con un'infermiera, relazione cui è costretto a porre fine allorché, accettando una proposta del direttore amministrativo del suo ospedale - il quale vuole impedirgli di svolgere un'attività sindacale -, Richard si trasferisce a Los Angeles. Divenuto primario, egli ha frequenti occasioni - approfittando della sua nuova, brillante posizione - per facili avventure. Conosciuta Helene, moglie di un campione di base-ball, finisce, pienamente ricambiato, per innamorarsene. Mentre la donna, però, per amor suo lascia il marito, Richard non ha il coraggio di abbandonare spontaneamente Judy e il figlioli. Di fronte a un ultimatum di Helene, egli cerca di fare in modo che sia la moglie - al corrente della sua relazione - a chiedere il divorzio. Dapprima la manovra fallisce, poiché Judy cerca in ogni modo di salvare il proprio matrimonio, ma in seguito, stanca dell'incerto comportamento del marito, la donna si separa di fatto da lui. Richard, tuttavia, non se la sente lo stesso di sposare Helene, che perciò lo abbandona. Rimasto solo - poiché Judy, nel frattempo, si è trovata un altro uomo - Richard riprende la sua attività di impenitente dongiovanni.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: DAVID L WOLPER
  • Distribuzione: CINEMA INTERNATIONAL CORPORATION
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy