America America - il ribelle dell'Anatolia

America, America

USA - 1964
America America - il ribelle dell'Anatolia
Stavros, giovane greco, sogna con ostinazione la lontana America che per lui simboleggia la libertà e la prosperità in una patria oppressa dalla miseria e dalla crudeltà turca. Inviato a Costantinopoli dal padre perchè trovi lavoro presso un parente, Stavros vi giunge dopo aver ucciso un bandito che lo aveva depredato. Il commercio dei tappeti gli è pero' intollerabile. Con la speranza di guadagnare il denaro necessario ad imbarcarsi, il giovane diviene scaricatore nel porto, s'affilia ad un movimento politico rivoluzionario, è ferito durante un'incursione della polizia, rifiuta ancora una volta una comoda sistemazione, abbandonando la fidanzata brutta ma ricca, e riesce finalmente ad ottenere un biglietto per New York da una ricca signora americana. A bordo della nave il marito di costei, geloso, provoca una rissa. Stavros viene arrestato e vede sfumare il suo sogno ad un passo dall'averlo raggiunto: privato del visto d'ingresso egli non potrà scendere a New York, ormai vicina. Il suicidio di un compagno, gravemente ammalato, gli consentirà, alfine, di metter piede nella tanto agognata America.
  • Altri titoli:
    The Anatolian Smile
  • Durata: 177'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: Libro di Elia Kazan
  • Produzione: ELIA KAZAN PER WARNER BROS
  • Distribuzione: WARNER BROS - GENERAL VIDEO

NOTE

- AIUTO REGIA: BURT HARRIS.

- OSCAR PER MIGLIOR SCENOGRAFIA (1963).

- INEDITO IN ITALIA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy