All'ombra delle aquile

ITALIA - 1966
All'ombra delle aquile
Pochi anni dopo la morte di Ottaviano, la ribellione delle popolazioni dell'Illiria e della Pannonia costituisce una seria minaccia per l'Impero Romano. Una spedizione agli ordini del tribuno Marco Ventidio viene mandata sul luogo con l'ordine di domare in qualsiasi modo le fiere e bellicose tribù. Dopo aver constatata la totale distruzione della guarnigione lasciata al forte, Marco attacca un villaggio e fa prigioniere tutte le donne. Tra queste c'è Helen, la figlia di Magdo, capo dei pannoni e promessa sposa di Batone, un giovane e crudele guerriero illirico, autore della strage dei romani. In un successivo scontro Marco Ventidio riesce a catturare anche Magdo che conduce, insieme alla figlia, a Sirmium, residenza di confine del governatore Messala Cervino, la cui figlia Giulia è innamorata del giovane tribuno. Questa, avendo notato la simpatia nata fra il tribuno e la prigioniera, favorisce la fuga tanto di Helen che di Magdo. Salvatosi a stento dall'accusa di tradimento, Marco riparte verso l'interno della Pannonia e si accinge ad attraversare una gola dove Batone ha preparato un agguato. Ma, avvisato in tempo da Helen, Marco riesce a sventare l'insidia ed a uccidere in duello Batone, ottenendo così l'alleanza delle tribù ribelli.
  • Durata: 82'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA GEVAERTCOLOR
  • Produzione: DEBORA FILM (ROMA) - CARSTEN PRODUKTION (MONACO)
  • Distribuzione: ZEBRA FILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy