Agente speciale L.K.

Lucky, el intrépido

ITALIA, SPAGNA, GERMANIA OCCIDENTALE - 1967
Agente speciale L.K.
In un albergo di Londra viene ucciso un uomo che ha con sé una valigia piena di dollari, che vengono dati alle fiamme dall'assassino stesso, che successivamente ammazza, ad un ballo mascherato durante il carnevale di Nizza, un uomo e una donna, che cercano di mettersi in contatto con l'agente Lucky. Ci riescono solo in parte: prima di morire, la donna fa in tempo a dire che i colpevoli sono i membri dell'organizzazione "Arcangeli" di New York. Lucky viene così incaricato di scovare i criminali, che stanno per diffondere un ingente quantitativo di dollari falsi, minacciando l'economia internazionale. L'agente, recatosi a Roma, si mette in contatto con Michele, ed insieme si trasferiscono in Albania, dove viene scoperta la cartiera dalla quale proviene la materia prima usata per le banconote false. Dopo una serie di rocambolesche avventure, i due personaggi, che nel frattempo sono passati in America, riescono ad individuare e ad annientare la centrale del pericoloso e illegale traffico. Ma a questo punto Michele si rivela nemico di Lucky ed entrambi, allorché aprono il doppio fondo della cassa che contiene i cliché, vengono colpiti da un'esplosione.
  • Altri titoli:
    Agente speciale L.K.: operazione Re Mida
    Unternehmen Midas
    Jaque al re Midas
    Lucky M. füllt alle Särge
    Lucky, the Inscrutable
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:2.35), TECHNISCOPE, TECHNICOLOR
  • Produzione: ATLÁNTIDA FILMS, DAURO FILMS, EXPLORER FILM '58, FONO ROMA, TELE-CINE FILM- UND FERNSEHPRODUKTION
  • Distribuzione: RANK FILM

CRITICA

"(...) Il picarismo della vicenda è dei più vieti. Se non si riesce a restare affascinati dal clima albanese (...) non si possono poi non esecrare episodi come la resa sentimentale della generalessa-virago, l'inseguimento delle vecchie locomotive (...) il travestimento da gigolò, la battaglia col colosso dal tallone d'Achille. (...) Qui il fumetto è inespressivo (...)". (G. Napoli, 'Film Mese' n.6/7, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy