Agente Smart - Casino totale

Get Smart

USA - 2008
Agente Smart - Casino totale
Maxwell Smart, ovvero l'Agente 86 della CONTROL, un servizio segreto del governo americano, è chiamato a combattere contro le forze del KAOS, un'organizzazione criminale a livello internazionale. Ad aiutarlo nella difficile impresa sarà la competente e preparata Agente 99...
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, COMMEDIA, POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: PANASONIV, HDTV (1:1.85)
  • Tratto da: serie Tv omonima ideata da Mel Brooks e Buck Henry
  • Produzione: MAD CHANCE, MOSAIC MEDIA GROUP, VILLAGE ROADSHOW PICTURES
  • Distribuzione: WARNER BROS. PICTURES ITALIA
  • Data uscita 9 Luglio 2008

TRAILER

CRITICA

"La vera difficoltà per Peter Segal, regista di 'Agente Smart casino totale', era quella di imbastire un duetto che non facesse rimpiangere la coppia mitica: pericolo scongiurato perché Steve Carrell e Anne Hathaway se la cavano egregiamente." (Alessandra Levantesi, 'La Stampa', 11 luglio 2008)

"Steve Carrell, nuovo talento comico madeinusa, si presta a compiere le sgraziate imprese con l'obiettivo di far ridere, accanto a lui Hanne Hathaway dopo training, principesco e stage presso il diavolo conferma che il suo personaggio è stato ritoccato dal chirurgo plastico, ma diffonde un sorriso contagioso che potrebbe aiutare il film. Sullo sfondo Dwayne Johnson, ex 'The Rock', Alan Arkin, sempre gustoso e Terence Stamp cattivo. Dirige Peter Segal come se stesse facendo un compito in classe. Eppure riesce a strappare anche qualche risata. Merito suo o della parodia in sé?" (Antonello Catacchio, 'Il Manifesto', 11 luglio 2008)

"Sulla felicissima scelta dei protagonisti anche i critici più negativi sembrano attenuare i giudizi: Steve Carrell e Hanne Hathaway funzionano come viola e violino, alternando situazioni drammatiche a virtuosismi verbali da sophisticated comedy. Tutti e due giocano al ribasso affidandosi al sapiente dosaggio di una microrecitazione totalmente immersa e a tratti sommersa da un susseguirsi di effetti speciali." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 11 luglio 2008)

"Sotto la guida di Segal i due non tentano la strada della parodia, alla maniera sgangherata ma efficace degli 'Hot Spot' o degli 'Scary Movie'. No, insistono sul tono della commedia, ma gli sceneggiatori Tom J. Astle e Matt Ember sono scarsi quanto gli attori. Morale: 'Agente Smart' è un 'Mr. & Mrs. Smith' di meno pretese. E' il suo solo pregio." (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 11 luglio 2008)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy