Agente 077 dall'oriente con furore

ITALIA - 1965
Agente 077 dall'oriente con furore
Uno scienziato rimane vittima di un attentato proprio quando alcune persone interessate ai suoi studi sono a conoscenza dello stato avanzato cui è giunto con gli esperimenti per la preparazione di un'arma a raggi beta, capace di disintegrare la materia. Alcuni dirigenti del servizio di controspionaggio, non molto convinti della messa in scena dell'attentato, danno incarico di una inchiesta all'agente americano 077 che ha come collaboratrice una graziosa ragazza. Nel corso delle indagini, ostacolate in ogni modo da una organizzazione alle dipendenze di una potenza ostile, l'agente 077 riesce ad entrare in possesso di un biglietto da mezzo dollaro per mezzo del quale potrà ottenere una busta contenente i piani dell'arma nucleare. L'azione si sposta a Istanbul ove finalmente l'agente e la sua collaboratrice individuano il rifugio della banda avversaria, un munitissimo e avveniristico centro operativo, ove il tuttora vivo scienziato ha portato a termine i suoi esperimenti. I due agenti cadono nelle mani dei nemici; tuttavia l'entrata in scena di emissari russi, con i quali è collegata la figlia dello scienziato, dà modo di temporeggiare fino all'intervento della polizia turca.
  • Altri titoli:
    Fureur sur le Bosphore
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: FIDA (ROMA) ROITFELD (PARIS) EPOCA (MADRID)
  • Distribuzione: FIDA

CRITICA

"(...) Diretto con sufficiente tecnica, ma imperiniato su una sceneggiatura priva del tutto di originalità (...)". (Segnalazioni Cinematogrografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy