Adios Gringo

ITALIA - 1965
Adios Gringo
Brent Lenders, mentre sta inseguendo Gill Clowson dal quale è stato truffato, in luogo solitario ed inospitale trova Lucy, una ragazza seviziata e legata. Portatala a Sage Crossing dal dottor Barrfield, la sua posizione appare sospetta alla gente del luogo ed allo sceriffo Ox che si schiera contro di lui a causa della taglia che pende sulla testa di Brent. Nel frattempo mentre Lucy ha modo di riprendersi, diversi fatti inducono Ox a sospettare la presenza di alcuni delinquenti nelle vicinanze del paese. Infatti ad assalire la diligenza dove viaggiava la ragazza sono stati Gill, il truffatore inseguito da Brent, Moffit, un noto pistolero e Avery Ranchester, l'insospettabile figlio del più grande proprietario terriero della zona. Brent, temendo di non riuscire a risolvere questa situazione, si allontana insieme a Lucy, ma viene raggiunto prima da Gill, che uccide in duello, e poi da tutti gli uomini del villaggio capeggiati dal furioso signor Ranchester. Lo scontro furioso elimina alcuni dei colpevoli e offre la possibilità di smascherare tutti gli altri proprio mentre sopraggiungono il dottore, lo sceriffo ed il giudice della contea. Brent, accompagnato da Lucy continua il viaggio verso Johnson City ove intende chiarire al giudice la sua posizione.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: EUROPE, DORYSCOPE - EASTMANCOLOR
  • Tratto da: dal romanzo "Adios" di Harry Whittington (ediz. Longanesi)
  • Produzione: BRUNO TURCHETTO PER EXPLORER FILM '58 - DORICA FILM (ROMA) - TREBOL FILM C.C. (MADRID) - LES FILMS CORONA (PARIGI), FONO (ROMA)
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM - GOLDEN VIDEO

CRITICA

" (...) George Finley ha sfruttato bene gli elementi spettacolari che aveva sottomano, creando un film forse un po' duro, ma ricco di trovate e di emozioni, valorizzando in questo senso il romanzo di Harry Whittington, noto anche in Italia (...)". (V. Bassoli, "L'Avvenire d'Italia", febbraio 1966).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy