Accidental Love

USA, GRAN BRETAGNA - 2015
Accidental Love
Alice Eckle, cameriera in un diner stile anni 50, sta per vivere la più magica serata della sua vita: il fidanzato Scott, affascinate poliziotto locale, ha deciso infatti di portarla a cena in un elegante ristorante per farle la proposta di matrimonio! Tuttavia, la serata inizia male e finisce peggio: Alice viene accidentalmente colpita alla testa da un chiodo che si infilza nella sua calotta cranica. Portata immediatamente in ospedale, Alice scopre che non potrà essere operata perché priva di assicurazione sanitaria, e se vorrà sottoporsi al delicato intervento chirurgico dovrà sborsare di tasca sua migliaia di dollari. Ovviamente né lei né i suoi genitori possono permettersi una simile somma, ma se il chiodo non verrà rimosso Alice sarà vittima di una serie di disturbi della personalità - impetuosi appetiti sessuali, incomprensibile uso della lingua portoghese udita in giovanissima età dalla sua baby-sitter, rabbia incontrollabile - e la sua stessa vita è a rischio. Dopo aver visto lo spot televisivo di Howard Birdwell, un giovane uomo del Congresso, Alice si convince che lui potrà aiutarla a sensibilizzare Washington sulla questione sanitaria per gli indigenti affetti da "bizzarre disabilità". Parte così alla volta della capitale in compagnia del Reverendo Norm e del giovane afroamericano Keyshawn, anche loro affetti da sindromi piuttosto sui generis, dove scoprirà la verità sulla gestione della politica americana, ma dove incontrerà anche il vero amore...
  • Altri titoli:
    Nailed
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, ROMANTICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: romanzo "Sammy's Hill" di Kristin Gore
  • Produzione: K. JAM MEDIA, PERSISTENT ENTERTAINMENT, VOCAL YOKELS
  • Distribuzione: BARTER ENTERTAINMENT
  • Data uscita 4 Giugno 2015

TRAILER

NOTE

- LE RIPRESE DEL FILM SONO TERMINATE NEL 2008, MA IN REALTÀ NON È MAI STATO COMPLETATO. IL REGISTA DAVID O. RUSSELL SI È DISSOCIATO DAL PROGETTO NEL 2010 E PER FIRMARE LA REGIA È STATO USATO LO PSEUDONIMO STEPHEN GREENE. NEL 2015 IL FILM È STATO COMUNQUE DISTRIBUITO.

CRITICA

"Qualcuno ha già candidato 'Accidental Love' come peggior film del 2015; però la sua lavorazione è iniziata nel 2008, è stata interrotta per problemi finanziari poi è ripresa in modo raffazzonato. Tanto che il regista David O. Russell ('Il lato positivo') ha preferito togliere il proprio nome dai titoli sostituendolo con uno pseudonimo. Chi si aspettasse una satira della politica (tra gli sceneggiatori c'è la figlia dell'ex-vicepresidente Al Gore) o del sistema sanitario americano, se lo tolga dalla testa: è solo una sitcom grossolana che spreca il suo grazioso cast." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 4 giugno 2015)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy