A vent'anni è sempre festa

ITALIA - 1957
Al termine del corso, gli allievi di una scuola di meccanica agraria allestiscono uno spettacolo d'arte varia cui dà la sua collaborazione il segretario della scuola, Anastasi, dotato di una bella voce. Animatore dello spettacolo è il giovane Lauro, che si propone di portarlo poi in giro per i teatri d'Italia, con la speranza di ricavarne un utile finanziario notevole. La sua fidanzata, Rita, che è malata, non è felice di questo progetto e, benché Lauro lo ignori, non vorrebbe lasciare il paese. Lo spettacolo ha un esito brillante; ma Lauro resta deluso dal commento di uno degli attori, un ragazzo di colore, che è amareggiato dalla vita artistica e da tutte le ipocrisie che nasconde. Per la prima volta Lauro apre gli occhi sul mondo che lo criconda, si accorge della malattia di Rita e capisce qual è il suo vero posto...

CAST

NOTE

- TUTTI I TESTI IN CIRCOLAZIONE ATTRIBUISCONO LA REGIA DEL FILM ANCHE A SERGIO CORBUCCI, MA VITTORIO DUSE NE RIVENDICA LA COMPLETA PATERNITA'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy