A Sud di New York

ITALIA - 2010
A Sud di New York
Jenny vive a New York - dove si era trasferita nella speranza di realizzare, invano, il sogno di diventare una cantante famosa e apprezzata - e sopravvive facendo la talent agent, sopraffatta dai debiti e ricattata da uno strozzino. Carmelina è invece una ragazza che vive a Callalessa, uno sconosciuto paese del profondo Sud Italia, in un monolocale che divide con tutta la numerosissima famiglia. La piccola realtà di paese le sta troppo stretta, ma Carmelina è riuscita a trovare una via di fuga grazie all'amore di Marco e alla passione per la musica che condivide con i suoi amici di infanzia. Jenny e Carmelina conducono due vite lontanissime, ma il destino ha deciso di metterle sulla stessa strada: Jenny, infatti, viene chiamata a Callalelessa (dove è nata) per riscuotere l'eredità di uno zio defunto. L'incontro con l'incantevole voce di Carmelina porterà entrambe le donne, l'una grazie all'aiuto dell'altra, a superare avversità, blocchi mentali e paure...
  • Altri titoli:
    South of New York
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, MUSICALE
  • Produzione: CLAUDIO ORLANDINI PER SHOW SERVICE
  • Distribuzione: SHOW SERVICE (2011)
  • Data uscita 8 Aprile 2011

TRAILER

CRITICA

"Il pubblico americano ha felicemente battezzato l'opera prima di Elena Bonelli, star della canzone romana nel mondo, questa volta regista e protagonista (con Francesco Paolantoni, Fioretta Mari, Franco Neri) di 'South of New York', una coloratissima favola musicale ambientata tra Manhattan e le Puglie, già venduta in sei paesi: tra applausi e richieste di autografi, la Bonelli 'cinematografica' è partita davvero bene." (Gloria Satta, 'Il Messaggero', 26 febbraio 2011)

"Piacevole, sorprendente commedia paramusicale dell'effervescente Elena Bonelli, che si ritaglia anche il ruolo della protagonista. La coloratissima storia, fragile ma di immediata simpatia, fa la spola tra il paese pugliese di Callalessa e New York. (...) Molti equivoci e anche tante risate, grazie anche alle gag del ghiottone pusillanime Francesco Paolantoni." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 15 aprile 2011)

"Succede ancora che, se si tiene duro, i sogni diventano realtà? Secondo Elena Bonelli, regista del film 'A sud di New York', appena uscito, sì! La sua è una commedia brillante che racconta di una talent scout più brava a far avverare i sogni dei giovani alle prime armi che i propri. Tra questi c'è Luca Napolitano." (Stefania Fiorucci, 'Novella 2000', 7 aprile 2011)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy