A distanza ravvicinata

At close range

USA - 1986
A distanza ravvicinata
Nella Pennsylvania del Sud, il ventenne Brad Whitewood vive con la madre, il fratello minore Tommy e l'amante della donna, che molti anni prima è stata abbandonata dal marito Brad Sr.. Un giorno questi ricompare nella modestissima casa: al giovane Brad vuole offrire grandi possibilità. In realtà, Brad senior è un criminale, che opera con una sua banda di parenti e di amici, rubando e trafficando in automobili, liquori e antichità e al figlio non può offrire che l'avviamento al crimine. Brad figlio comincia con l'organizzare alcuni ragazzi come lui, più il fratello Tommy, svaligiando per il padre magazzini e negozi. Intanto si innamora di Terry, una graziosa sedicenne. Una notte, però, la banda dei ragazzi viene catturata dalla Polizia e il Magistrato trattiene in carcere il solo Brad jr., contando di farlo parlare per arrivare finalmente a colpire il padre. Terry vuol visitare il fidanzato in prigione e Brad senior, che si è offerto di accompagnarla, la violenta durante il viaggio. Da ciò scoppia l'odio tra padre e figlio: il primo deluso e tradito nelle sue folli aspettative, il secondo umiliato e ferito a morte nei propri sentimenti. Brad senior, d'accordo con i suoi loschi compagni, uccide di notte, uno ad uno, sia Tommy, sia gli altri amici del figlio, nel timore che ormai a piede libero essi possano parlare: per decidere poi con estrema crudeltà che anche il figlio sia eliminato. Mentre il giovane tenta di scappare in auto con Terry, per andare a vivere altrove una vita più pulita e tranquilla, un killer nell'ombra spara ai due. Terry muore e Brad affronta il padre, lo tiene fino all'alba sotto la mira della pistola che gli aveva regalato, per poi risparmiarlo e deporre davanti al Gran Giurì contro l'uomo per inchiodarlo ai suoi vari delitti.
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION, DELUXE
  • Produzione: ELLIOTT LEWITT PER HEMDALE FILM CORPORATION
  • Distribuzione: C.D.I. (1986) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

CRITICA

"Un film duro e raggelante, non motivato fino in fondo ma almeno interessante nella radiografia di un insolito rapporto familiare. Da vedere, per adulti." (Magazine tv)

"E' davvero una 'tragedia americana' (tra l'altro ispirata ad un fatto di cronaca nera, verificatosi in Pennsylvania nel 1978). Il giovane Brad, consumatore di pasticche e spinelli, ma in fondo soltanto muscoloso e spavaldo, subisce il fascino di un padre misterioso e fortunato. Brad Sr. diventa a modo suo sempre più possessivo, suggestionando e pervertendo la personalità del rampollo, nel quale vede la proiezione del proprio io mostruoso e del proprio sangue. L'urto sarà inevitabile, allorché stuprerà la fidanzata del figlio, dopo aver fatto il vuoto attorno a lui, eliminando ad uno ad uno il figlio Tommy e gli altri ragazzi, ancora al primo stadio delle ribalderie. Film duro ma senza compiacimenti, violento per climi ed azioni, a maro e teso nella sua scrittura. (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 103, 1987)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy