7 Monaci d'oro

7 Monaci d'oro
Il conte Raimondo e la sua amica Veronique rientrando in Italia dalla Svizzera trasportano di contrabbando un carico di sigarette che, dopo aver simulato un sequestro per ingannare il loro finanziatore, nascondono nel convento di Frate Ugone, zio del conte. Nel medesimo convento, e sempre senza che il priore od i suoi frati se ne rendano conto, ha trovato un nascondiglio anche il bandito Lucky Marciano con un ingente quantitativo d'oro in lingotti rubato alla banca federale svizzera. Ma Raimondo, che ha avuto sentore della presenza della refurtiva, con l'ausilio di specialisti del furto assoldati a Roma, s'appropria del prezioso bottino. Il convento, così, si popola ben presto di falsi frati e il conte contrabbandiere pensa di ingannare tutti trasferendo l'oro in un luogo sicuro. Scoperto dallo zio, lo inganna ulteriormente dicendogli trattarsi di bronzo del quale voleva fargli un omaggio per la fabbricazione di una campana e Frate Ugone, tutto felice, ordina l'invio in fonderia dei lingotti. Mentre le bande affannosamente ricercano l'oro, la polizia ne sorprende tutti i componenti e li arresta. Quando costoro escono dal carcere possono ammirare la campana d'oro e sognare il modo di rubare ancora una volta il prezioso metallo.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: ASCOT CINERAID
  • Distribuzione: MAGNA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy