1975: occhi bianchi sul pianeta Terra

The Omega man

USA - 1971
1975: occhi bianchi sul pianeta Terra
La guerra batteriologica tra Russia e Cina ha sterminato l'umanità, eccetto, sembra, lo scienziato Neville, salvatosi con un vaccino sperimentale, e uno sparuto gruppo di uomini che il morbo ha trasformato in mostruose creature costrette a una vita notturna a causa di una malattia agli occhi. Costoro, guidati da Matthias, un ex-giornalista televisivo, hanno giurato di distruggere qualsiasi resto della civiltà tecnologica responsabile del disastro. Neville, asserragliato nella sua abitazione di New York, deve difendersi dagli "incappucciati" seguaci di Matthias che si aggirano per le strade armati di fiaccole. Quando scopre di non essere l'unico uomo normale sopravvissuto, Neville prepara una dose di vaccino per immunizzare gli altri superstiti ed insieme a loro si prepara ad abbandonare New York, per rifugiarsi altrove. Gli "incappucciati", però, non renderanno facile la loro fuga.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, FANTASCIENZA, THRILLER
  • Specifiche tecniche: PANAVISION, 35 MM (1:2.35) CINEMASCOPE - TECHNICOLOR
  • Tratto da: romanzo "Io sono leggenda" di Richard Matheson
  • Produzione: WALTER SELTZER PER WARNER BROS. PICTURES
  • Distribuzione: DEAR - WARNER HOME VIDEO
  • Vietato 14

CRITICA

"Incentrato su un tema tutt'altro che irreale (le possibili tragiche conseguenze di una guerra batteriologica), il film finisce col riproporre consunti materiali terrifici. Ma, diretto con buon mestiere, non manca di una spettacolare efficacia." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 72, 1972)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy