#ScrivimiAncora

Love, Rosie

GRAN BRETAGNA, USA - 2014
#ScrivimiAncora
Rosie e Alex si conoscono sin da bambini e sono da sempre amici per la pelle. Insieme, scoprono le gioie e i dolori dell'adolescenza, sognando nuove avventure e di poter in futuro girare il mondo. Alla fine delle scuole superiori, i due amici stabiliscono di provare a fare il grande passo lasciando la cittadina in Gran Bretagna in cui vivono, trasferendosi entrambi a Boston, per frequentare l'università. Il destino, però, ha in serbo altri piani, soprattutto per Rosie che scopre di essere rimasta incinta dopo la folle notte passata con il ragazzo più popolare della scuola, e che quindi non potrà andare in America. Incoraggiato dall'amica, Alex parte da solo, sperando che lei possa raggiungerlo prima o poi. Dodici anni dopo, le vite di Rosie e Alex sono profondamente cambiate, segnate da nuove esperienze e nuove relazioni, ma il loro legame è forte come tanti anni fa...
  • Altri titoli:
    Love, Rosie - Für immer vielleicht
    Where Rainbows End
    Scrivimi ancora
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, ROMANTICO
  • Tratto da: romanzo omonimo di Cecelia Ahern (ed. Rizzoli)
  • Produzione: CANYON CREEK FILMS, CONSTANTIN FILM PRODUKTION
  • Distribuzione: M2 PICTURES
  • Data uscita 30 Ottobre 2014

TRAILER

NOTE

- SELEZIONE UFFICIALE ALLA IX EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA (2014) NELLA SEZIONE 'GALA'.

CRITICA

"Lei ha l'incantevole piglio della ragazza cresciuta bene giudiziosa al punto da sapere perfino quanto è fortunata. Lui ha l'irresistibile andatura dell'adolescente sciupafemmine, consapevole, ma ancora troppo giovane per risultare antipatico. (...) Che cos'hanno di così speciale Sam Claflin, esploso con 'Hunger Games', e Lily Collins, figlia di Phil, leader storico dei Genesis, famosa soprattutto dopo il ruolo in 'Biancaneve', accanto a Julia Roberts? Niente. E' questo è il loro segreto. Nella storia di 'Scrivimi ancora', basata sul romanzo omonimo di Cecilia Ahern, regia del tedesco Christian Ditter, incarnano al meglio desideri, sogni, paure, incertezze, di due amici che in realtà si amano. Il filo che li unisce e non si spezza mai passa per mail, sms, lettere e cartoline. Sullo schermo i due protagonisti sono vulnerabili, teneri e contraddittori esattamente quanto il loro pubblico. Che li guarda, rapito, come in uno specchio." (Fulvia Caprara, 'La Stampa', 30 ottobre 2014)

"Un regista tedesco specializzato in commedie per bambini unisce le sue forze a quelle di due promettenti attori inglesi come Lily Collins (figlia della pop-star Phil) e Sam Claflin (diabolico in 'Posh') ed ecco una commedia romantica che non prende alla lettera l'omonimo best-seller a base di lettere e mail firmato Cecelia Ahern. (...) Il carisma e la chimica pazzesca tra i due attori fanno del romanzo epistolare della Ahern una rocambolesca storia di non amore lunga dieci anni in cui entrambi affronteranno altri amori, gravidanze indesiderate, lutti improvvisi. Clain ha una marcia in più. Scommettiamo che entro dieci anni diventerà uno dei più grandi?" (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 30 ottobre 2014)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy