...E lo chiamarono Spirito Santo

ITALIA - 1971
Il proprietario di un ranch commissiona a Spirito Santo la rapina di un carico d'oro trasportato da un treno. Spirito Santo assolda alcuni uomini, e compie l'impresa criminale che genera anche la morte di Consuelo (figlia del proprietario del ranch, amata da Spirito Santo): il committente accusa Spirito Santo il quale è costretto a ucciderlo. Sopraggiunge uno sceriffo indiano, che deve condurre Spirito Santo a deporre a un processo, e che è convinto che costui sia colpevole dell'uccisione della sorella. Quest'ultimo potrebbe facilmente uccidere lo sceriffo, ma preferisce dirgli che la morte della sorella è dovuta a due bianchi aggressori, un momento prima che egli cercasse di salvarla.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: CEPA CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI

CRITICA

"Western basato su luoghi comuni, proposti oltretutto svogliatamente." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 72, 1972)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy