...E la terra prese fuoco

The day the earth caught fire

GRAN BRETAGNA - 1962
Nella redazione di un grande quotidiano londinese si respira un'aria di attesa perché un elevato aumento della temperatura su tutta la crosta terrestre ha fatto diffondere notizie contrastanti. Secondo alcune fonti il fenomeno è dovuto ad esperimenti nucleari compiuti dagli americani al Polo Sud, secondo altre da quelli dei russi al Polo Nord. Il cronista Peter Stenning e il corrispondente scientifico Bill Maguire decidono di fare luce sugli eventi ed elaborano un piano: Peter deve avvicinare una delle telefoniste dell'ufficio meteorologico per carpirle informazioni importanti. La ragazza prescelta si chiama Jeannie ma dopo poco tempo tra i due scocca la scintilla e si innamorano. Jeannie rivela al giornalista che in realtà l'orbita della terra si è spostata in seguito a due esplosioni per cui ora scienziati e uomini politici stanno cercando affannosamente una soluzione. Quando Peter divulga la notizia la sua fidanzata viene arrestata per aver tradito un segreto militare. Dopo molte peripezie Peter e Bill riescono a liberare Jeannie ma ora si deve solo aspettare per annunciare la fine del mondo o la fine di un incubo.
  • Altri titoli:
    The day the sky caught fire
  • Durata: 109'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, FANTASCIENZA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, DYALISCOPE
  • Produzione: VAL GUEST PER BRITISH LION FILM CORPORATION, PAX FILMS
  • Distribuzione: DE LAURENTIIS

NOTE

- L'ATTORE MICHAEL CAINE NON E' ACCREDITATO NEI TITOLI.

CRITICA

"Il film risulta nel complesso di buona fattura e, nonostante il fantastico tema, interessante e alquanto avvincente. Buona la resa ambientale della vita in un grande giornale." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 52, 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy