...E continuavano a chiamarlo figlio di...

ITALIA - 1972
...E continuavano a chiamarlo figlio di...
Dopo dieci anni dalla morte del padre Roger, avvenuta in circostanze poco chiare, il timido Fred Macaslim giunge appena in tempo per prendere possesso del ranch ereditato che altrimenti verrebbe messo all'asta dal giudice distrettuale. Il fatto manda in fumo i sogni di Wagner signorotto interessato al possesso del terreno sul quale passerà la ferrovia. Questi; onde sbarazzarsi dell'intruso, ordina al manutengolo Book di rapinare la banca e di fare in modo che Fred ne venga incolpato. Al processo, le prove false sembrano talmente vere da indurre il giudice a pronunciare la sentenza capitale. Prima che venga eseguita, don Diego riprende le sembianze di Zorro, fa evadere Fred che mette al sicuro, irrompe nella casa di Wagner per impossessarsi delle prove dei diversi delitti da lui commessi. Wagner e Book assalendo il villaggio con tutti i propri uomini, riuscirebbero a cancellare ogni testimonianza a loro sfavore ma Zorro, capeggiando i volenterosi del contado, libera i prigionieri innocenti e sconfigge i briganti riportando la tranquillità in paese.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: TRANSEUROPA ITALIAN INTERNATIONAL FILM (ROMA) - COPERCINES (MADRID)
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy