"Anni '50"

ITALIA - 1998
L'isola di Capri fa da sfondo a tre diverse vicende: il nuovo maresciallo dei Carabinieri appena giunto dal Nord e i casi che si trova a dover risolvere; un fruttivendolo romano e la sua famiglia giunti nell'isola grazie a una vacanza premio; due giovani del posto innamorati che si trovano a fronteggiare le rispettive famiglie, ostili al loro rapporto.

CAST

NOTE

- MINISERIE 4 PUNTATE DA 90' - CANALE 5

- DATA DI TRASMISSIONE: 13.10.1998

- MEDIA D'ASCOLTO: 6.371

CRITICA

Un ricordo di quell'Italia pacioccona e meno feroce di quella di oggi? Magari fosse così. Il fondo dell'operazione, nella sua superficialità. È molto più perverso. I Vanzina ripercorrono quegli anni con l'occhio televisivo di oggi: ogni sequenza non restituisce il sapore ambientale dell'epoca ma quello dei moderni spot pubblicitari ricostruiti nell'eden del tempo perduto. I fratelli Vanzina, deliberatamente autori di film spazzatura, coscientemente artificiali, senza pretese di riassumere l'esemplare o il "civile", rendono omaggio solo a se stessi. "Anni '50" è una sorta di inconscio a video aperto, depliant del cinema trash, biblio-filmografia per saperne di più sui Vanzina. (Aldo Grasso, "Corriere della Sera", 15.10.1998).

Un divertito e divertente omaggio alla commedia all'italiana di quell'epoca e agli indimenticabili personaggi di "Pane, amore e fantasia". Forte di una sceneggiatura semplice ma briosa e senza smaccate cadute di gusto, capace di mettere d'accordo per una volta sia il giudizio del grande pubblico si quello più accigliato della critica. Persino la fotografia ha cura di consegnarci una Capri meno turistica rispetto alle abitudini convenzionali. Non capita certo spesso che un film concepito per il circuito televisivo sia fatto con più attenzione e scrupolo di quanto avviene a uso e consumo delle sale cinematografiche. Misteri dell'animo umano. Gli uomini quale volta sbagliano. E anche i Vanzina, ogni tanto, hanno il diritto di commettere qualche buona azione. (Roberto Levi, "Il Giornale", 22.10.1998)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy