Turi Finocchiaro

BIOGRAFIA

Produttore e regista. Al seguito di una formazione tecnica e artistica in vari paesi europei, ha lavorato principalmente comme aiuto regia e direttore di produzione. A partire dal 1993 si occupa di dossier di finanziamenti europeei (Media et Eurimages) per diverse società di produzione. Nel 1996 crea E.F.C. (studio di consulenza) con lo scopo di sviluppare dei progetti per conto terzi per film documentari e di finzione. Nel 2001 nasce Impronte Digitali, società che si prefigge come obiettivo quello di produrre cortometraggi e film documentari. Continua a collaborare regolarmente con produzioni italiane, belghe e francesi. Dal 2003 lavora principalmente come regista di documentari con Nathalie Rossetti, e insieme hanno creato nel 2007 il Faito DOC Festival - Festival tematico internazionale di cinema del reale, e nel 2009 hanno fondato la società Borak Films. Tra le opere realizzate con N. Rossetti figurano: "Yiddish Soul" (2005, doumentario), "concert Yiddish Soul" (2006, musicale), "Oltre la legge del Sangue" (2008, documentario), "Open Sky - A Cielo aperto" (2009, documentario per la regia di N. Rossetti, basato su un'idea di T. Finocchiaro), "Choeurs en exil" (2015, documentario), "Canto alla Vita" (2016, documentario).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy