Toshirô Mifune

TSINGTAO (Cina), 1 Aprile 1920
MITAKA CITY (Tokio) Giappone, 24 Dicembre 1997
 

BIOGRAFIA

Attore. Nato in Cina da genitori giapponesi, qui cresce e si diploma in una scuola superiore di Port Arthur High. Studia fotografia, intraprende diversi mestieri, e allo scoppio della seconda guerra mondiale si arruola combattendo con le truppe nipponiche. Alla fine del conflitto, nel 1947, partecipa vince un concorso per giovani attori bandito dalla 'Toho' grazie al quale inizia la sua carriera. Dopo l'esordio in 'Shin Baka Jidai' 1947) è decisivo per la sua crescita l'incontro con Akira Kurosawa che lo dirige in sedii suoi film fra i quali 'L'angelo ubriaco' (1948), 'Cane randagio' (1949) e, soprattutto in 'Rashomon' (1950, con cui vince una coppa Volpi come miglior attore alla Mostra del Cinema di Venezia). Sempre a Venezia si aggiudica un secondo riconoscimento nel 1965, per l'interpretazione di 'Barbarossa'. Tra i suoi film più famosi 'I sette samurai' (1954), 'I cattivi dormono in pace' (1960), 'L'ultimo dei samurai' (1967) e 'Duello nel pacifico' (1969). Nel 1979 gira, con Steven Spielberg '1941: allarme a Hollywood'. Nel 1980 interpreta, con grande successo, la serie televisiva 'Shogun' che, successivamente diventa un film per il grande schermo diretto da Jerry London. Muore a 77 anni in un ospedale di Tokyo.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy