Tom Holland (II) (Thomas Stanley Holland)

KINGSTON UPON THAMES, Surrey (Inghilterra), 1 Giugno 1996
 

BIOGRAFIA

Tom Holland (II)
Attore. Figlio di Nicola Elizabeth Frost, fotografa, e Dominic Holland, scrittore e attore comico. I suoi nonni paterni provengono rispettivamente dall'isola di Man e dall'Irlanda. Ha tre fratelli più piccoli: Paddy e i gemelli Sam e Harry. Ha frequentato la Donhead Prep School, e successivamente è stato ammesso al Wimbledon College. A Wimbledon inizia a studiare hip hop presso la Nifty Feet Dance School. La coreografa Lynne Page intuisce il suo potenziale quando si esibisce al Richmond Dance Festival 2006 con la sua scuola di danza. Dopo 8 audizioni e due anni di intensa preparazione, il 28 giugno 2008 debutta nel panorama teatrale del West End con "Billy Elliot the Musical", interpretando il ruolo di Michael, il migliore amico di Billy. A settembre dello stesso anno è lui a ricoprire il ruolo del protagonista Billy, grazie al quale riceve critiche entusiastiche che elogiano la sua notevole versatilità nella danza e recitazione. Nel 2009 partecipa allo show della ITV1 "The Feel Good Factor". Dopo aver terminato il College, nel 2012 comincia un corso di due anni presso la BRIT School for Performing Arts & Technology, nota per la presenza di molti alunni già famosi nel mondo dello spettacolo. L'8 marzo 2010, in occasione del quinto anniversario di "Billy Elliot The Musical", viene invitato al 10 Downing Street per incontrare il Primo Ministro britannico Gordon Brown. Elton John, compositore del musical, ha definito la performance di Tom stupefacente e ne è rimasto sbalordito. Tom continua a lavorare in questo spettacolo fino al 29 maggio 2010 e, due mesi dopo, si aggiudica una parte nel film "The Impossibile" (2012), il film sulla tragedia dello tzunami che nel 2004 ha colpito le spiagge della Thailandia, diretto da Juan Antonio Bayona con protagonisti Nami Watts e Ewan McGregor. Il giovane Holland riceve premi e importanti riconoscimenti per la sua interpretazione - «genuina e in nessun momento melodrammatica e forzata» ("Hollywood Reporter") - tra cui: l'Hollywood Film Spotlight Award, il National Board of Review Award per la categoria Breakthrough Actor e il premio per la Best Youth Performance del Nevada Critics Awards. Con le porte di Hollywood per lui ormai spalancate e dopo aver preso parte agli avventurosi "Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick" (2015) di Ron Howard e "Z - La città perduta" (2016) di James Gray, nel 2016 veste per la prima volta sul grande schermo il costume di Peter Parker/Spider-Man in "Captain America: Civil War" (di Anthony e Joe Russo), ruolo poi ripreso in "Spider-Man: Homecoming" (2017), reboot della saga dedicata all'Uomo Ragno diretto da Jon Watts.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy