Steve McQueen (II) (Steve Rodney McQueen)

LONDRA (Gran Bretagna), 9 Ottobre 1969
 

BIOGRAFIA

Regista. Personalità eclettica, ama cimentarsi con vari tipi di espressioni artistiche e in diversi ambiti dello spettacolo. Dapprima, seguendo una certa attrattiva per l'arte, studia presso il Chelsea School of Art di Londra; successivamente, frequenta il londinese Goldsmith College, dove comincia a mostrare un profondo interesse per i film. Qui realizza le sue prime pellicole, quasi esclusivamente cortometraggi muti e in bianco e nero : "Bear" (1993), "Deadpan" (1997) e "Drumroll" (1998). Per la realizzazione di quest'ultimo arriva addirittura a montare una cinepresa su un barile e lo fa rotolare per le strade di Manhattan. Con alcuni di questi lavori, presentati all' ICA (Institute of Contemporary Arts) di Londra nel 1999 vince il Turner Prize. Si interessa attivamente alle vicende riguardanti i soldati britannici in Iraq. Nel 2006 vi si reca egli stesso e viene riconosciuto come l'Official War Artist. Nel 2008 realizza il suo primo lungometraggio, "Hunger", con Michael Fassbender. Tra i numerosi premi ottenuti, vince anche La Caméra d'Or per la migliore opera prima al 61° Festival di Cannes. Nel suo secondo film "Shame" (2011) continua il fortunato connubio con Fassbender . Oltre ai numerosi premi vinti dall'attore, il film ottiene il Premio FIPRESCI, il Premio Arca Cinemagiovani e il Premio CinemAvvenire. Nello stesso anno, già membro dell'OBE (Officer of the Order of the British Empire), viene insignito anche del titolo di CBE (Commander of the Order of the British Empire), per i servigi resi alle arti visive.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy