Robert Downey Jr. (Robert John Downey Jr.)

NEW YORK (USA), 4 Aprile 1965
 

BIOGRAFIA

Robert Downey Jr.
Attore. Figlio del regista Robert Downey. Già a cinque anni è sullo schermo con una particina in uno dei film di suo padre ma, tranne un ruolo di una certa rilevanza in "Promesse, promesse" (1983, Baby it's you), fino al 1986 non interpreta che piccole parti. Nel 1985 entra nel cast dello spettacolo televisivo "Saturday Night Live" e l'anno successivo appare in "La donna esplosiva" di John Hughes a cui seguono nel 1987 "Ehi...ci stai?" di James Toback e "Al di là di tutti i limiti" di Marek Kanievska, film in cui interpreta il ruolo di un cocainomane che gli procura ottime critiche. Negli anni che seguono appare in diversi film, ma è nel 1992 che riesce a evidenziare il suo talento con l'interpretazione di Charlie Chaplin nel film di Richard Attenborough "Chaplin" ottenendo le nominations per l'Oscar, il Golden Globe e il British Academy Award. In seguito al successo ottenuto lavora in diversi film che gli permettono di esprimere la sua versatilità di attore, recitando per registi come Robert Altman e Oliver Stone. Nel 1996 la sua scalata al successo viene interrotta da un arresto per guida in stato di ubriachezza e detenzione di eroina. Viene mandato in un centro di riabilitazione e l'anno seguente è di nuovo sugli schermi con "U.S. Marshals - Caccia senza tregua" di Stuart Baird, anche se in libertà vigilata e costretto dalla produzione a continue analisi del sangue. Trovato nuovamente in possesso di eroina, viene processato e condannato a una pena da scontare alla Los Angeles County Jail, da cui è uscito nell'agosto 2000. Tornato immediatamente sul set si è fatto notare in "Wonder boys" di Curtis Hanson accanto a Michael Douglas.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy