Robert Bolt (Robert Oxton Bolt)

SALE (Gran Bretagna), 15 Agosto 1924
PETERSFIELD (Gran Bretagna), 12 Febbraio 1995
 

BIOGRAFIA

Sceneggiatore. Figlio di un piccolo negoziante, subito dopo il diploma alla Manchester Grammar School comincia a lavorare come assicuratore, attività che presto abbandona per iscriversi all'Università della città inglese. Dopo la laurea insegna per sette anni: durante questo periodo scrive decine di sceneggiature per la radio fra le quali anche il dramma per ragazzi "Un uomo per tutte le stagioni" (lo stesso Bolt ne curerà gli adattamenti per la scena, per la tv negli anni '60 e che nella versione cinematografica di Fred Zinnemann del 1966 vinse cinque Oscar uno dei quali a Bolt per la sceneggiatura). Incoraggiato dal successo ottenuto, abbandona l'attività didattica per dedicarsi interamente al mondo dello spettacolo. Esordisce nel cinema nel 1963 con la sceneggiatura del film "Lawrence d'Arabia" (scritta insieme a Michael Wilson), con la quale ottiene una nomination all'Oscar. Nel 1965 firma la sceneggiatura del "Dottor Divago", tratto da un romanzo di Boris Pasternak, con la quale vince la sua prima statuetta d'oro. Nel 1972 tenta, senza molto successo, la strada della regia firmando "Peccato d'amore", interpretato dalla moglie Sarah Miles. Nel 1979 viene colpito da un attacco di paralisi che, però, non gli impedisce di lavorare ancora. Fra le ultime sue sceneggiature "II Bounty" (1984, con Mel Gibson) e "Mission" (1986, con Robert De Niro e Jeremy Irons).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy